ITALIA ONLUS

LA ONLUS ITALIANA

CNII JUNTI-14ostituita il 9 gennaio 2016 e iscritta regolarmente all’anagrafe Onlus italiana, nasce con l’intento di coadiuvare e sostenere l’associazione peruviana “Corazon de la Amazonia”; l’obiettivo è quello di diffondere il progetto sul territorio italiano e consentire quindi scambi culturali e sostentamento ai bambini e alle bambine in difficoltà, inoltre si propone di contribuire alla riforestazione ed alla preservazione del territorio amazzonico, polmone pulsante del pianeta.

COME SOSTENERCI 

A COSTO ZERO:

Devolvendo il tuo 5×1000 della tua dichiarazione dei redditi alla onlus “Nii Juinti Cuore dell’Amazzonia Italia Onlus”, utilizzando il nostro codice fiscale: 97873580589.

COME DONARE

Con bonifico bancario utilizzando il nostro IBAN:

Banca Popolare Etica

Conto intestato a Nii Juinti Cuore dell’Amazzonia Italia ONLUS

IBAN: IT05B0501803200000000228815   – per bonifici italia

BIC  : CCRTIT2T84A                                      – per bonifici dall’estero

EFFETTUANDO UNA DONAZIONE POTRAI GODERE DEI SEGUENTI BENEFICI FISCALI

Donare oggi è ancora più vantaggioso in termini fiscali.

La legge 80/05, approvata a seguito della campagna prevede un regime particolarmente conveniente per chi decide di donare ad una ONLUS.

NII JUINTI CUORE DELL’AMAZZONIA ITALIA ONLUS è una ONLUS e, pertanto, la persona fisica o l’impresa che effettuino un’erogazione liberale (donazione) a favore di NII JUINTI CUORE DELL’AMAZZONIA ITALIA ONLUS possono scegliere il trattamento fiscale di cui godere, ossia possono decidere se inserire il contributo erogato tra gli oneri deducibili o tra le detrazioni per oneri.

Il regime di deducibilità fiscale si può applicare a tutte le donazioni (erogazioni liberali).

Le persone fisiche possono scegliere se dedurre o detrarre l’importo complessivo delle donazioni fatte ad NII JUINTI CUORE DELL’AMAZZONIA ITALIA ONLUS.

SE SEI UNA PERSONA FISICA POTRAI:

dedurre nella dichiarazione dei redditi le donazioni (“liberalità in denaro o in natura”) a favore delle ONLUS fino al limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di € 70.000 l’anno;

oppure

detrarre dall’imposta lorda un importo pari alle seguenti percentuali delle erogazioni liberali in denaro effettuato a favore delle ONLUS per un importo non superiore a € 2.065,83:

– 26% dall’anno 2014 (unico/730 2017 anno d’imposta 2016) per le donazioni effettuate nell’anno solare 2016

Sono previste percentuali progressivamente crescenti nel tempo (24% nel 2013 e 26% dal 2014) dell’importo detraibile delle erogazioni liberali a favore delle ONLUS di cui all’art. 10, co. 1, 8 e 9, D.Lgs. 4.12.1997, n. 460, qualora siano compiute da persone fisiche

SE SEI UN’AZIENDA (o un ente soggetto all’imposta sul reddito delle società – IRES) POTRAI:

dedurre nella dichiarazione dei redditi le erogazioni liberali (donazioni) a favore di NII JUINTI CUORE DELL’AMAZZONIA ITALIA ONLUS fino al limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di € 70.000 (Rif.: art. 14 del D.L. n. 35/05 conv. Legge n. 80/05);

oppure

dedurre nella dichiarazione dei redditi le erogazioni liberali (donazioni) a favore di NII JUINTI CUORE DELL’AMAZZONIA ITALIA ONLUS per un importo non superiore a 2.065,38 € o al 2% del reddito di impresa dichiarato (Rif.: art.100, comma 2, lett. H) D.P.R. n. 917/86 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi).

Classi di reddito delle aziende e corrispondenti limiti massimi applicabili di deducibilità delle erogazioni a favore di NII JUINTI CUORE DELL’AMAZZONIA ITALIA ONLUS ONLUS

Redditi Azienda al netto dell’erogazione Limiti MASSIMI applicabili per la deducibilità di donazioni a ONLUS
Reddito negativo o minore di € 20.658,28 € 2.065,83
Reddito da € 20.658,28 a € 700.000,00 Applicazione del 10%
Reddito da € 700.000,00 a € 3.5 mln € 70.000,00
Redditi superiori a € 3.5 mln 2%

ATTENZIONE: Perché siano deducibili/detraibili le donazioni alle ONLUS devono essere effettuate secondo le con le seguenti tassative modalità di versamento: ai fini della detrazione dall’Irpef lorda ovvero della deduzione dal reddito complessivo Irpef/reddito di impresa Ires, è necessario che, quando l’erogazione avviene in denaro, si utilizzino la banca o la posta, o gli altri sistemi di pagamento di cui all’art. 23, D.Lgs. 9.7.1997, n. 241, ed ulteriori modalità che permettono all’Amministrazione finanziaria di operare efficaci controlli (carta di credito, carta di debito, bonifico bancario, assegno o conto corrente postale).

Si osserva che, per le erogazioni operate con carta di credito, è sufficiente conservare l’estratto conto della società che gestisce tale strumento di pagamento ed esibirlo su richiesta dell’Amministrazione finanziaria.

Quanto alle erogazioni liberali in natura, le stesse vanno considerate in base al loro valore normale (prezzo di mercato di beni della stessa specie o similari) e il donatore, in aggiunta alla documentazione attestante il valore normale (listini, tariffari, perizie), deve farsi rilasciare dal beneficiario una ricevuta che riporti la descrizione analitica e dettagliata dei beni erogati e l’indicazione dei relativi valori.

Rif.: art. 15 comma 1 lettera i-bis) d.p.r. 917/86 modificato dal D.L. n. 35/05 conv. Legge n. 80/05)

COME VERRANNO UTILIZZATI I VOSTRI SOLDI

Grazie al vostro contributo il centro potrà continuare ad esistere, e sviluppandosi potrà accogliere un numero sempre maggiore di bambini. I fondi sono impegnati per sostenere i costi di gestione, i cui dettagli di bilancio sono pubblicati ogni anno sul sito: www.niijuinti.org.

Riferimenti e contatti

per la ONG peruviana: catia.tuzzolino@niijuinti.org

per la ONLUS italiana: pietro.scheri@niijuinti.org

Change this in Theme Options
Change this in Theme Options